Free tour nel cervello di una svarionata (e lo so che "dull" non vuole la esse…)

Now comes the night…

Fed in versione scialla stasera dopo una domenica trascorsa a fare l’ameba al pc.

Un grammo di ispirazione.
Un grammo di noia.
Un grammo di relax.
Un grammo di stanchezza.
Frullare bene e amalgare con olio di nausea a filo. Occhio a non far impazzire il composto.

Ma la parte migliore viene sempre dopo il tramonto, con l’aria fresca e le luci basse, la quiete che avvolge le cose e le trasport in un’altra dimensione, la mia dimensione, quella notturna. Non esiste nulla come il giorno che chiude gli occhi alla luna e dimentica se stesso per confondersi alla notte che lo abbraccia e lo culla sino a mattina.
E per coloro che credono che la notte sia buio, materia nascosta e difficoltà sappiate che noi anime di tenebra siamo diversi. I Figli della Notte sono figli della Madre Caotica nella cui oscurità nasce il Tutto.

Ed io vorrei essere Notte per vestirmi finalmente di me stessa…

Annunci

Commentino?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...