Free tour nel cervello di una svarionata (e lo so che "dull" non vuole la esse…)

Extreme Make Over Eyes Edition

Se c’è un programma capace di farmi gocciolare gli occhi più di Little women versione Armstrong, Legends of the fall e The wind that shakes the barley messi assieme è Extreme Make Over Home Edition.
Che poi di norma non lo vedrei se non fosse che zappo con il telecomando nella fase digestiva post cena in attesa che la spugna abrasiva per ripulire il fornello sia libera. Capito su La5 proprio quando ultimano la casa e lì inizia la mia rovina. Stasera poi…

Famiglia con genitori sordomuti, un figlio cieco e autistico e un altro, completamente sano, che si accolla la cura degli altri membri. Puntata conclusiva dopo quella di ieri sera, quella di oggi (anzi ieri, visto che stiamo già 27 minuti dopo la mezzanotte). E’ stata la fiera del pianto in tutta casa (e anche a ragione, considerando la situazione): gli americani sono la quintessenza dell’esibizionismo, stucchevoli all’inverosimile ma questa volta era davvero dura resistere e non farsi coinvolgere.

Io non lo devo più vedere EMOHE: nemmeno due ore di Letterman non pareggiano il mio stato emotivo.

Annunci

Commentino?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...