Free tour nel cervello di una svarionata (e lo so che "dull" non vuole la esse…)

Riflessioni punto 1

Quando sono sola mi ritrovo a pensare se sto facendo tutto bene, lavoro, salute, sentimenti.
Se la via che ho scelto è quella che più si confaceva a me in questo periodo della vita.

Mi capita di pensare ancora a Lui, qualche volta. Certo, tutto è più semplice perchè non vedo da un paio di mesi.
Lontano dagli occhi, lontano dal cuore.
Ma succede che sporadicamente lo sento. Spiritualmente.
Mi gira intorno come un brusio silenzioso che mi ricorda che c’è, che sta lì.
Ora che c’è Il Boss Biondo non sento più tutto quell’attaccamento che avevo prima, anche dopo aver divelto dal cuore ogni grumetto di Lui. Eppure continua a starmi addosso, sul petto, sugli occhi.

Tra qualche settimana, quando sarò più libera, per questioni personali devo tornare sul "luogo del delitto", dove lui lavora. So già da ora che, in un corridoio o nell’altro, lo incrocerò.
Attendo quel preciso istante per capire questa presenza che cos’è.
Amore redivivo.
Speranza.
Illusione.
Spettri del passato.

Annunci

Commentino?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...