Free tour nel cervello di una svarionata (e lo so che "dull" non vuole la esse…)

Riguardo a Il Boss Biondo – parte terza

Mando a ripetizione i rotacismi della voe vellutata Nino Buonocore in Windows Media Player mentre, in qualche modo, mi riprendo lentamente dall’intenso pomeriggio passato con Il Boss Biondo. Non ricordavo che a maggio il sabato fosse così dolce….

Ieri c’ho un mezzo litigato: vengo… non vengo… passo alle 2 e mezza… alle 2 e mezza devo andare in banca… gli ho lanciato un ti odio!!! senza mezzi termini via sms, che mi è sgusciato fuori dal cuore come uno sbuffo a lungo trattenuto, che si è addolcito solamente a messaggino inviato. Troppo tardi per aggiungere un quasivoglia termine di scherzo e burla, per smorzare i toni. Un po’ se l’è presa: si è scusato lui, per esser sempre irreperibile, ma la colpa è mia: sono possessiva ed egoista nei confronti di qualcosa che non è mio.

Stamattina però le cose si sono chiarite, complice il fatto che nessuno dei due era occupato dalla consuete "faccende settimanali".
La sua affabilità mi scombussola, mi manda in confusione allo stesso modo di quando mi solleticano fino allo spasimo: quando smetto di ridere, ho i polmoni senza più un briciolo d’aria, il cervello fuso, non capisco più un accidente e mi ci vogliono alcuni lunghi istanti prima di racapezzarmi su chi sono e dove sto.
A volte restiamo entrambi imbambolati a guardarci, appoggiati al bancone o al tavolino del locale del suo amico o al parapetto che protegge dai tuffi involontari nel fiume che scorre in città, al che fatico a comprendere se lo faccia per emulazione o perchè effettivamente sia perso quanto me a fantasticare. Poi mi posa una mano sull’avambraccio e mi chiama per nome, sorride, parla e parla e non dice niente; mi abbraccia e borbotta al mio orecchio qualche stupidaggine, ridendo; mentre camminiamo, accompagna il mio passo con una mano all’altezza dei reni, mi stringe.

Questo pomeriggio è stato bellissimo: addosso ho ancora i brividi di un’emozione forte che non provvo da quando ho conosciuto Lui. Forse anche per me arriveranno finalmente giornate migliori.

Annunci

2 Risposte

  1. Leggo e penso: anche qui è passata la primavera! ^__^

    domenica, 10 maggio 2009 alle @ 15:20

  2. E primavera sia…
    Che questi “friccicori” possano durare più di quanto immagini.
    Un sorriso,Mi

    martedì, 12 maggio 2009 alle @ 11:23

Commentino?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...