Free tour nel cervello di una svarionata (e lo so che "dull" non vuole la esse…)

Che mi tocca fare per sopravvivere…

Che giornataccia quella di ieri… stravolta dall’aver passato la notte a contorcermi sul letto in preda al mal di stomaco e ai brividi con contorno di colica addominale… una giornata condotta tra alti e bassi che doveva portarmi dritta ad una serata di relax e, forse, di dipartita anticipata verso il letto… ero pure elettrizzata e strafelice di aver ricevuto il 3° cofano di ALIAS… in meno di mezzora mi ero già vista il bloopers reel e la sezione guest stars con Gwenna
Poi mi sarei dedicata ad un lavoretto di rifinitura ad un’analisi pittorica per la sopracitata Gwennuccia… roba di dieci minuti… invece mi arriva tra capo e collo la richiesta di rifare tutto il testo perchè la proffa ha cambiato idea…
Gwenna: Mi serve subito.
Fed: No dico… sono arrivata dall’uni da un’ora buona… avvertirmi prima no eh?
Gwenna <sbuffando>: Me la fai o no?
Fed: No! Stavolta t’arrangi…
Gwenna <disperata, cerca di non darlo a vedere>: Va bene… faccio io…
Fed: No! Il lavoro è mio e tu me lo incasini ancora di più… e poi sei lentissima… cammina va’… va’ a studiare francese…
Gwenna <soddisfatta dell’effetto ottenuto>: Allora me lo fai?
Fed <si contorce le mani per non sbroccare di brutto>: Mi tocca! Cavolo! Ti prenderei a cartoni!
Allegrotta, Gwenna se ne va compiaciuta di non doversi accollare la bega di sezionare lei l’opera, mentre la sottoscritta seguita ad brontolare a bassa voce come un disco rotto.
Mi metto al lavoro già prima di cena, alla quale arrivo con mezzora di ritardo.
Dalle 21 alle 23 mi scervello per produrre un’analisi leggibile, confortata solamente dal fatto che, anzichè trovarmi un’insulsa opera post-moderna (ma come si fa a trovarci un senso a quegli obbrobri?), ho davanti un capolavoro della Secession Art.
A missione compiuta tiro un sospiro di sollievo e mi asciugo il sudore dalla fronte: mi sento un soldato neozelandese capitato per sbaglio in piena guerra del Vietnam…
Mi dico Ora lo copio su un supporto e vado a nanna. Ma poi mi rendo conto che, della sfilza di CD Rom che mi ritrovo, uno libero di contenere il papiroso operato fedelmico non c’è.
Mi aggiro per casa alla ricerca di un qualsiasi contenitore multimediale per poter porre fine a questa pesante serata. Quasi fossero un miraggio, vedo la scatola nuova dei floppy dei Gwenna, infrattata nella libreria e mi ci fiondo sopra: due soli dischetti si sono salvati dal selvaggio uso della giovane informatica.
Torno al pc per copiare il file. Al terzo tentativo fallito vado a controllare il peso complessivo della mia sudatissima analisi: tra testo e immagini avevo messo su oltre 15 mila KB… bella forza che non ci stavano in floppy da 3,5 pollici!
Rassegnata, passo il 1/4 seguente a ridurre il ‘pacco’…
Alle 23.20, Deo gratias,ho finito. Barcollo con il floppy, divenuto sacro dopo la fatica che mi ci è voluto per sistemarlo, verso camera mia, facendomi strada con la luce azzurra del cell… ci sono 3 sms del Padraig in attesa… gli rispondo telegraficamente, ormai le energie mi hanno abbandonato. Mi rimane solo la forza necessaria per farmi una doccia, poi crollo a peso morto sul letto…

Fortunatamente ho dormito come un ghiro tutta la notte! Ma anche oggi il programma è intenso: tra le altre cose, devo passare da Lena al centro estetico… ha detto che sarà ben lieta di rimettermi in sesto per domenica… io lieta non lo sono affatto, sapendo che ha in mente, ma è qualcosa di necessario: con la faccia smunta e sconfortata da terzo mondo che mi ritrovo oggi agli elettori verrebbe spontaneo votare per farmi avere degli approvvigionamenti commestibili anzichè per la procreazione assistita… ma poi vedrebbero le mie belle cosciotte e dovrei dire addio alle future libagioni… mamma! Speriamo di non appisolarmi come al solito sotto le mani dell’amica estetista…

Oggi ho incrociato pure la Maria in facoltà: era nervosissima perchè aveva bisogno di un pc e quelli disponibili erano tutti fusi… povera! Deve pure laurearsi a breve… mannaggia all’uni e a tutti i soldi che ci versiamo sopra!

Annunci

Commentino?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...