Free tour nel cervello di una svarionata (e lo so che "dull" non vuole la esse…)

Riflessioni d'inizio giugno

Da circa tre mesi mi si è bloccata la vena artistica: mi venisse un discorso plausibile una riga ben articolata da scrivere! Sulla punta delle dita ho il nulla… invece qui, nella testa, ooh! C’è tanta di quella carne da mettere al fuoco, una quantità e una varietà da far invidia alla cella frigorifera del mio macellaio! Una valanga di idee ad immaginarle messe in pratica vanno che è una meraviglia, i dialoghi mi vengono su due piedi al punto da essermi passato per la mente di darmi alla recitazione a braccio per le vie della mia città… e lo farei se non fosse che godo di una timidezza indegna che m’assilla tutta la giornata… potrei darmi alla sceneggiatura ma è il scrivere che ultimamente proprio non mi viene e di andare in giro a raccontare le mie storie a voce non mi pare opportuno…

Perciò, in attesa di trovare espletamento alle mie velleità letterarie, mi limito ad immaginarle e a tenerle a mente quanto più posso. Certo che però, alcuni giorni, macino dosi ingenti di idee e francamente stento a ricordare tutto… così mi adatto ai capricci e alla penuria di memoria del mio cervello e prendo appunti, paro paro a quanto sto a lezione… ho il block notes dell’uni che scoppia di foglietti svolazzanti sui Templari, Petrarca e storie di ordinaria follia fedelmica…

Annunci

Commentino?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...